Supplenze personale ATA, iscritti in graduatoria possono presentare MAD

Supplenze personale ATA, iscritti in graduatoria possono presentare MAD anche per altro profilo se in possesso del titolo di studio.

Supplenze personale ATA. Previste anche numerose supplenze del personale ATA per il nuovo anno scolastico. Gli iscritti alle graduatorie di III fascia del personale ATA possono presentare l’eventuale domanda di messa a disposizione (MAD). Dunque, la MAD risulta possibile inviare agli iscritti in graduatoria III fascia senza i limiti per i docenti.

Quindi, si può presentare MAD per Assistente amministrativo o altri profili? Non è assolutamente preclusa la possibilità al personale ATA già inserito in III fascia di presentare la messa a disposizione per la stessa e/o diversa provincia.

Ecco i titoli d’accesso per tutti i profili ATA previsti dall’attuale decreto ministeriale:

Assistente Amministrativo: Diploma di maturità; Assistente Tecnico: Diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale; Cuoco: Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina; Infermiere: Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere; Guardarobiere: Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda; Addetto alle aziende agrarie: Diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico oppure operatore agro industriale oppure operatore agro ambientale; Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?