Sicilia, scuole chiuse anche nel Calatino: nuova ordinanza Musumeci

Con l’ultima ordinanza firmata ieri, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha imposto la chiusura di altre scuole sull’isola a causa dell’emergenza Coronavirus, e il territorio del Calatino non è rimasto fuori dalla lista.

Ieri, lo stop alle lezioni in presenza è stato disposto per Augusta e Melilli nel Siracusano, Francavilla di Sicilia nel Messinese, Licodia Eubea nel Catanese e Casteltermini nell’Agrigentino.

Ecco i comuni siciliani in cui le lezioni continueranno con l’ausilio della didattica a distanza: Augusta; Burgio; Calascibetta; Caltanissetta; Caltavuturo; Casteltermini; Cianciana; Centuripe; Ciminna; Comitini; Francavilla di Sicilia; Isola delle Femmine; Joppolo Giancaxio; Licodia Eubea; Melilli; Regalbuto; Reitano; San Mauro Castelverde; Santa Flavia; Santa Maria di Licodia; Santo Stefano Quisquina e Torretta.