Sicilia, “Gli assembramenti favorevoli al contagio”: parla Musumeci

Sicilia, “Gli assembramenti favorevoli al contagio”: parla Musumeci. Una lunga intervista del Presidente della Regione a reinews24

Sicilia. In una lunga intervista oggi su Rainews24 il Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, ha posto fortemente l’accento sulle prossime festività natalizie e il rischio di contagio:

“Davvero possiamo fidarci del senso di responsabilità collettiva? Io voglio augurarmi di sì, voglio sperare che la gente si renda conto che a due passi dai luoghi di assembramento ci sono decine di persone che respirano con mezzi artificiali e che non possono vedere i propri congiunti. Il contagio si prende dove c’è assembramento, non in ospedale”.

Un ammonimento quello del Presidente anche in virtù delle foto e dei video che girano sui social dove si vedono centri e vie e piazze storiche della Sicilia con assembramenti e ad alto rischio.

Ovviamente le manovre messe in funzione dal Governo regionale cercheranno di contenere la diffusione del virus in questo periodo così particolare, ma come sempre siamo soliti ricordare a tutti i nostri lettori, la responsabilità in primis è nostra. Quindi l’invito di rispettare sempre i protocolli di sicurezza e di evitare inutili assembramenti.

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?

Sicilia, “Gli assembramenti favorevoli al contagio”: parla Musumeci

Sicilia, “Gli assembramenti favorevoli al contagio”: parla Musumeci. Una lunga intervista del Presidente della Regione a reinews24

Sicilia. In una lunga intervista oggi su Rainews24 il Presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, ha posto fortemente l’accento sulle prossime festività natalizie e il rischio di contagio:

“Davvero possiamo fidarci del senso di responsabilità collettiva? Io voglio augurarmi di sì, voglio sperare che la gente si renda conto che a due passi dai luoghi di assembramento ci sono decine di persone che respirano con mezzi artificiali e che non possono vedere i propri congiunti. Il contagio si prende dove c’è assembramento, non in ospedale”.

Un ammonimento quello del Presidente anche in virtù delle foto e dei video che girano sui social dove si vedono centri e vie e piazze storiche della Sicilia con assembramenti e ad alto rischio.

Ovviamente le manovre messe in funzione dal Governo regionale cercheranno di contenere la diffusione del virus in questo periodo così particolare, ma come sempre siamo soliti ricordare a tutti i nostri lettori, la responsabilità in primis è nostra. Quindi l’invito di rispettare sempre i protocolli di sicurezza e di evitare inutili assembramenti.

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?