Sicilia, accusati di avere violentato una ragazza in unanota discoteca: scarcerati due giovani

Erano stati accusati, due giovani acesi, di violenza nei confronti di una ragazza a Catania.

Tornano in libertà i due giovani acesi, S.A. e S.F., accusati di aver violentato, nel luglio scorso, una ragazza all’uscita di una nota discoteca catanese.

La decisione arriva direttamente dal Tribunale del Riesame a seguito della richiesta da parte dei due legali dei giovani, Fabrizio Seminara e Orazio Consolo, di annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare.

C’è da dire che i due giovani restano comunque accusati di violenza sessuale: dovranno trascorrere ben 45 giorni per scoprire se la Procura chiederà il rinvio a giudizio.

La vicenda era venuta alla luce grazie alla denuncia querela presentata dalla vittima.

Gli accertamenti investigativi, immediatamente avviati, hanno permesso di ricostruire l’accaduto e di riscontrare la veridicità di quanto denunciato dalla giovane ragazza.

Quest’ultima, infatti, avvicinata nel corso della serata da un conoscente di Acireale, è stata accompagnata al parcheggio della discoteca con l’espediente di essere riaccompagnata a casa e, una volta salita a bordo dell’autovettura di uno degli indagati, ha subìto l’abuso sessuale poi denunciato.

Le attività tecniche di intercettazione telefonica e ambientale e le testimonianze rese dalle persone informate sui fatti, alcune delle quali presenti in discoteca al momento dell’accadimento, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli odierni indagati in ordine al reato contestato.

Lo scorso ottobre, la Questura di Catania, aveva anche imposto la chiusura della discoteca per 15 giorni. A seguito di quest’ultima decisione, il proprietario del locale, aveva anche inviato una nota stampa in cui dichiarava che i due giovani che avrebbero violentato la ragazza, erano “di buona famiglia” ma, allo stesso tempo, esprimevano solidarietà alla giovane vittima che, per i due indagati, sarebbe stata consenziente a quanto accaduto.

expert banner 7 marzo
negozio intimo in

Cosa ne pensi?