Scuola, si torna all’antico: al via il Concorso chi vince insegna da subito. Abolita la buona scuola e il Fit

expert banner 7 marzo

La scuola torna all’antico. Per insegnare bisognerà vincere il Concorso e prendere subito il posto.

Aboliti la buona scuola e il Fit.

Di fatto si torna alla situazione pre Buona scuola, davvero all’antico: al concorso tradizionale (come quello storico del ’99, o del 2013 per intenderci), a cui tutti partecipano e chi vince viene immesso il ruolo, dopo il solito anno di prova (che però è una mera formalità). Il requisito di ammissione è la laurea: possono partecipare tutti i laureati, che abbiano preso almeno 24 crediti all’università su alcuni esami pedagogici e propedeutici all’insegnamento. Per quanto riguarda le prove, saranno tre, niente più preselettiva e quiz a crocette: due scritti, il primo sulla materia d’insegnamento, il secondo di carattere pedagogico; poi l’orale, con un colloquio in lingua straniera (livello B2) e valutazione delle conoscenze informatiche. Il sostegno avrà un concorso a parte, con una prova scritta a carattere nazionale e anche un orale specifico.

Ottica Franco
Vendors Negozio
Vendors Negozio
negozio intimo in

Cosa ne pensi?