Scuola in Italia, scuole dovranno inviare dati sui contagi: nota del Ministero

Scuola in Italia, scuole dovranno inviare dati sui contagi: nota del Ministero. Ecco le specifiche tecniche e quando.

Scuola in Italia. Le scuola, dopo la nota ufficiale del Ministero dell’Istruzione (nota n.1583 del 25 settembre 2020), dovranno comunicare i dati sui contagi da covid-19 a partire dal 28 settembre 2020. Inoltre, lo stesso Ministero ha comunicato anche l’attivazione di un nuovo applicativo SIDI per rilevare e monitorare la situazione epidemiologica nelle singole scuole d’italia.

LEGGI ANCHE: Personale ATA, ipotesi apertura anticipata graduatorie: aggiornamenti

Come riportato nella nota ufficiale del Ministero dell’Istruzione, “nell’ambito delle azioni poste in essere al fine di contribuire alle politiche di contenimento della diffusione del virus COVID-19, a partire da lunedì 28 settembre, sarà disponibile sul Portale SIDI una nuova funzione per la rilevazione settimanale dei dati relativi ad eventuali contagi ed alle conseguenti misure preventive ed organizzative adottate da ciascuna Istituzione scolastica”.

Infine, ogni Istituzione scolastica da lunedì 28 settembre accederà all’applicativo inserendo i dati sui contagi relativi alla settimana precedente.

LEGGI ANCHE: Sostegno, 90% cattedre vuote: al via supplenze anche non specializzate

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio

Cosa ne pensi?