Scottature solari, attenzione ai raggi U.V: i rimedi naturali per evitare conseguenze

Le scottature solari sono delle lievi irritazioni e pigmentazioni della pelle causate da una prolungata esposizione al sole e si presentano soprattutto sul viso e sulle parti del corpo più esposte, come spalle, schiena e gambe.

C’è da fare una certa distinzione tra una scottatura solare, e l’eritema solare, che invece è una scottatura più importante che prevede un trattamento specifico. Le precauzioni per evitare le scottature sono quelle che tutti conosciamo, e sono dettate spesso dal buonsenso: spalmare su viso e corpo una crema solare con fattore di protezione alto, non esporsi troppo al sole, soprattutto nelle ore peggiori, alternare sole e ombra, e magari indossare cappelli e panni umidi quando serve. Prima di abbronzarsi, poi, è importante preparare la pelle al sole, con una “cura” prima, dopo e durante le esposizioni al sole.

Ma quali sono i rimedi più efficaci e veloci, magari rimedi naturali, per prendersi cura delle scottature?

Crema o gel all’aloe vera: ottimi anche per le scottature sul viso. L’aloe vera è il miglior alleato contro le irritazioni: è un perfetto disinfettante e idratante ed è un ingrediente fisso della cosmetica naturale e non.

Impacchi freddi di camomilla e calendula. Il mix calendula e camomilla è molto efficace, e puoi preparare dei decotti con cui fare un impacco specifico per la pelle scottata.

Oli essenziali di menta ed eucalipto per il doposole. L’olio essenziale di menta e quello di eucalipto sono dei preparati dalle proprietà lenitive e rinfrescanti.
Patata direttamente sulla pelle. La patata ha un potere decongestionante e anti-infiammatorio che ti libererà dal tipico prurito che accompagna le scottature solari.

Impacchi di latte, acqua e ghiaccio. Un altro rimedio naturale che puoi provare in casa senza fare troppe spese, è un impacco di latte, acqua e ghiaccio. L’acqua e il ghiaccio provvederanno a darti un sollievo rinfrescante, mentre il latte, assieme all’azione dell’acqua, idraterà la pelle secca prevenendo pruriti e successiva desquamazione della pelle.

Impacchi allo yogurt e cetriolo per corpo e viso. Per creare una crema da lasciar riposare sulla pelle per un certo tempo, viso compreso, ti consigliamo di provare quella fatta con yogurt bianco e cetriolo.

Bagni tiepidi con bicarbonato e farina d’avena. Se non vuoi fare degli impacchi diretti sulla pelle, puoi provare dei bagni allevianti, da fare con acqua tiepida. Un bagno da provare per disinfettare la pelle scottata è quello di acqua tiepida e un bicchiere di aceto di mele.

modulo pubblicità annuncio
modulo allianz
modulo ottica dieci decimi