Rientro a scuola a fine mese? Non è detto, le parole della Azzolina

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, rilancia provocando le Regioni: “A scuola si rientrerà solo quando lo decideranno i presidenti regionali, perché è in loro potere e lo hanno dimostrato in quest’ultimo”, dichiara a Uno Mattina.

“Io e il Governo abbiamo posto in essere tutto ciò che poteva permettere la riaperture delle scuole – spiega la ministra Azzolina – . Quando i presidenti di regione decideranno che i nostri studenti potranno tornare a scuola, potranno farlo”.

La palla passa nuovamente alle regioni dunque affibbiando, di fatto, la responsabilità del ritorno in classe dei ragazzi. Ovviamente questo, terza ondata di contagi a parte.

bar iudica e trieste
ottica spazio sole
negozio intimo in