Riapertura Scuole a settembre: il calendario regione per regione

Il 1° settembre 2020 si riapriranno i cancelli delle scuola, ma soltanto per i recuperi. La data ufficiale dell’inizio delle lezioni è fissata per il 14 settembre a livello nazionale. Alcune regioni hanno, però, deciso diversamente, come già accaduto negli anni scolastici precedenti.

Al momento ci sono alcune regioni che non hanno ancora annunciato il ritorno tra i banchi e altre per le quali si attende ancora una conferma. Inoltre, il calendario scolastico 2020/2021 potrebbe essere modificato tramite ulteriori comunicazioni a causa dell’emergenza Covid.

L’inizio dell’a.s 2020/2021 a Bolzano è fissato per il 7 settembre; mentre in Veneto per l’11.  Il 14 settembre riapriranno le scuole a Trento, in Valle d’Aosta, Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo, Umbria, Basilicata e Campania. La data di riapertura per Toscana e Marche è, invece, prevista per il 15 settembre; mentre il 16 riapriranno le scuole in Friuli Venezia Giulia. La Puglia inizierà il prossimo a.s. il 24 settembre. Calabria, Sardegna e Sicilia non hanno ancora comunicato la data d’inizio delle lezioni.

Ad una cinquantina di giorni dalla riapertura delle scuole, Alessandra Ghisleri ha voluto capire quanto gli italiani fossero informati riguardo al ritorno tra i banchi di scuola. Il 60% degli interpellati crede che le scuola siano pronte per la riapertura (per il 26,5% in generale, solo alcune per il 33,5%). Il 30,8% ritiene il contrario e il 9,2% si astine dal rispondere.

In particolare, se suddividiamo le risposte per area geografica, a Nord Ovest il 59,8% crede che le scuole siano pronte a riaprire le porte agli studenti, il 30,4% afferma il contrario e il 9,8% si astiene.

A Nord Est il 70% crede che le scuole siano pronte per la riapertura, mentre il 23,4% crede il contrario e il 5,8% non risponde alla domanda.

Al Centro il 54,4% risponde che le scuole sapranno affrontare il rientro, il 33,1% crede il contrario e il 12,5% non sa rispondere alla domanda.

Al Sud il 58,7% risponde positivamente in merito al rientro a scuola, il 31,5% crede che le scuole non siano del tutto pronte alla riapertura e il 9,8% si astiene dal rispondere.

Nelle Isole il 55,7% del campione risponde in maniera positiva riguardo alla riapertura delle scuole, il 38,6% in maniera negativa e il  5,7% non risponde alla domanda.

Solo il 26,3% ritiene di sapere come sarà organizzata la scuola a settembre; mentre il restante 73,7% dichiara il contrario. Non ci sono differenze tra coloro che hanno dei figli e quelli che non ne hanno. Infatti, nel primo caso il 27,1% risponde di sì e il 72,9% di no; mentre nel secondo caso il 26,0% risponde positivamente e il 74,0% in maniera negativa.

negozio intimo in
bar iudica e trieste
assicurazione allianz
ottica dieci decimi
ottica spazio sole