Regioni, niente quarantena per chi torna al domicilio in Italia da un paese Ue

Regioni, niente quarantena per chi torna al domicilio in Italia da un paese Ue. Ecco cosa fare per chi ritornerà per le festività natalizie.

Regioni. Come riportato dai colleghi de “Il Sole 24 Ore”, in questi giorni con l’avvicinarsi delle festività natalizie in molti stanno pensando di rientrare per ricongiungersi con le proprie famiglie.

Ecco allo che col Natale però le norme anti covid si stringono sempre di più. Nel dettaglio, riguardo agli spostamenti dal 10 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021 (data di scadenza del nuovo Dpcm) per chi rientra in Italia da un Paese UE (europeo) (i paesi dell’elenco C dell’allegato 20) non dovrà sottoporsi a nessuna quarantena.

Il rientro sarà possibile esibendo, tuttavia, un tampone molecolare o antigenico negativo effettuato nelle 48 ore precedenti l’ingresso in Italia. Pertanto, non sarà nessuno sottoposto a tampone all’arrivo nel territorio nazionale. E la mancata presentazione del tampone negativo farà scattare la quarantena obbligatoria.

LEGGI ANCHE:

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

Foto articolo: Immagine originale di Unsplash

Cosa ne pensi?