Ragusa, morde i poliziotti che cercano la droga. Arrestato 19enne

La Polizia di Stato, ha tratto in arresto T.S. nato in Senegal di anni 19 per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri gli agenti della Squadra Mobile hanno effettuato una perquisizione presso un centro SPRAR di Ragusa in quanto avevano ricevuto notizia di un sospetto via vai dell’odierno arrestato.

Sin dai primi istanti il giovane senegalese tentava di resistere all’attività di Polizia Giudiziaria ma la sua furia si scatenava quando gli veniva fatto presente che doveva seguire gli agenti in Questura per una compiuta identificazione e per la redazione dei verbali di polizia che gli sarebbero stati consegnati.

L’uomo non voleva lasciare il centro in nessun modo. Durante queste fasi il ragazzo tentava più volte di fuggire sferrando colpi agli agenti.

Nonostante la perquisizione avesse dato esito negativo e l’uomo non avesse alcuna responsabilità penale, la resistenza era sempre crescente fino a diventare violenta tanto da colpire con un calcio uno degli agenti.

Al termine degli accertamenti sulla sua identità, il giovane è stato condotto in carcere proprio per la pericolosità e verrà processato con rito direttissimo.

negozio intimo in
expert banner 7 marzo

Cosa ne pensi?