Ragusa, autovelox vicino nuovo ospedale: aumentano sinistri e lamentele

Serviva un sistema di controllo vicino il nuovo ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa, al fine di far ridurre la velocità agli automobilisti ed evitare incidenti stradali.

In via sperimentale, dunque, è stato installato in via Ettore Fieramosca un sistema mobile di prevenzione e controllo della velocità denominato “Velo Ok” con lo scopo di tutelare la sicurezza stradale.

Il riscontro però, almeno al momento, non è quello sperato, infatti la Polizia Municipale ha rilevato un aumento del traffico veicolare, soprattutto in prossimità del nuovo ospedale con conseguente incremento dei sinistri stradali.

Ad incrementare anche le lamentele di molti ragusano, specie sui social, che piuttosto propongono la realizzazione di una rotatoria al posto dell’attuale intersezione con il nuovo ospedale.

Foto articolo: Ragusaoggi

Cosa ne pensi?