Quadruplicati i contagi a Caltagirone in 20 giorni, Ioppolo: “Molti hanno trasgredito”

Il primo cittadino del comune di Caltagirone, l’avv. Gino Ioppolo, torna a comunicare i dati dei contagi in città e lo fa, come ormai di consueto da più di un anno, attraverso un video pubblicato sulla pagina Facebook dell’ente comunale.

Il sindaco ha spiegato di aver atteso qualche giorno in più prima di comunicare alla cittadinanza i dati perché aveva come il “sentore” che le scampagnate del 25 aprile e del 1° maggio, potessero influire sui contagi, e così molto probabilmente è stato.

Alla data di oggi sono stati accertati 47 casi positivi al Covid-19, e quattro di loro sono ricoverati in ospedale. Un dato che, confrontato alla popolazione, non desta particolare preoccupazione ma che fa riflettere su un dato: fino a 20-25 giorni fa si contavano meno di 10 soggetti positivi, il che significa che il totale dei contagiati, in questo breve lasso di tempo, è quadruplicato.