Provincia di Catania, il sindaco di Castel di Iudica chiede le dimissione dall’Anci Sicilia del sindaco di Palermo

expert banner 7 marzo

E’ il sindaco di Castel di Iudica Ruggero Strano a chiedere ufficialmente un passo indietro al suo collega di Palermo da presidente Anci Sicilia, dopo la posizione politica adottata nei confronti del Governo italiano.

Il Sindaco Ruggero Strano ha stigmatizzato l’atteggiamento ostruzionistico del presidente Anci Sicilia Leoluca Orlando avverso al decreto sicurezza del Ministero dell’Interno  ed ha dichiarato:

“Il Sindaco di Palermo è anche Presidente dell’ Anci Sicilia e quindi rappresenta in seno a quell’organismo i comuni siciliani ed a mio avviso i decreti che il governo emana devono essere attuati dai sindaci a prescindere dal colore politico che il governo rappresenta, ragion per cui l’ostruzionismo del Presidente dell’ Anci Sicilia rappresenta un’offesa alle istituzioni e  sarebbe opportuno rassegnare le dimissioni dal ruolo di presidente dell’ Anci Sicilia”.

Vendors Negozio
Vendors Negozio
Ottica Franco
negozio intimo in

Cosa ne pensi?