Pronti in Sicilia mini-lockdown, provvedimenti oggi dopo dati contagi

Sarà un pomeriggio particolare per la Sicilia ed il perché lo spiega l’assessore alla Salute, Ruggero Razza: “Entro oggi alla luce della valutazione sull’andamento epidemiologico, l’assessorato della Salute proporrà al presidente della Regione l’adozione di provvedimenti contenitivi per alcuni comuni e aree caratterizzate da un numero elevato di contagi da Coronavirus”.

“Entriamo in una fase dell’epidemia che deve ancora di più caratterizzarsi per la rapidità delle decisioni” aggiunge Razza, e dunque saranno adottate alcune misure di attuazione della disposizione impartita dal presidente della Regione sullo screening diagnostico su un campione importante della popolazione.

Maggiori restrizioni che fanno seguito al Dpcm del premier Conte sono possibili, sempre l’assessore regionale spiega: “Le norme nazionali consentono alle regioni di adottare misure restrittive rispetto a quelle nazionali, cosa che è già accaduta in alcuni comuni e continuerà ad accadere in altri della nostra regione, ma lavoreremo per evitare che debba riguardare l’intera Sicilia. Questo dipende anche dai cittadini”.

modulo allianz
modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio