Promozione, mister D’Antone presenta il suo Belpasso

Il Covid ha impedito il regolare svolgimento del campionato di Promozione (e non solo) che si è fermato a fine Ottobre per poi non ripartire più. Adesso le squadre hanno già iniziato la preparazione in vista della stagione 2021/22 con la speranza che il torneo possa iniziare e svolgersi regolarmente. Uno dei club che si appresta a vivere un’intensa stagione è l’FC Belpasso, allenato da Giuseppe D’Antone, soprannominato lo “stregone”, che siede sulla panchina belpassese dal 2019.

Mister che ambizioni ci sono per questa stagione?

“Quest’anno cercheremo di fare qualcosa in più che una semplice salvezza, l’ambizione è di centrare i play off”.

Prima settimana di lavoro conclusa. Come ha trovato i ragazzi dal lungo stop dato che la Promozione è ferma da ottobre?

“Devo essere sincero mi aspettavo di peggio; i ragazzi si sono allenati duramente per conto loro. Sono abbastanza soddisfatto”.

Il Ds Santo Sciuto sta facendo un gran lavoro sul mercato. Cosa manca (se manca qualcosa) ancora per completare la rosa?

“Sciuto, come ogni anno, è una pedina fondamentale del nostro scacchiere. Quest’anno ha fatto un ottimo lavoro e ad oggi l’organico è completo in ogni sua parte. Anche se, conoscendolo, il direttore mi stupirà: infatti mi ha promesso che, prima della fine della preparazione, mi farà un’ultima sorpresa con un colpo importante”.

Il DS Santo Sciuto e Diego Giuffrida

Sono arrivati due rinforzi importanti dall’Eccellenza come Diego Giuffrida e Lorenzo Bonaccorsi. Pensa di utilizzare Diego come trequartista o come esterno d’attacco? Lorenzo invece farà la prima punta come fece a Pedara o partirà da una posizione più defilata?

“Sono sicuramente due giocatori di ottimo livello e per quanto riguarda loro e gli altri nuovi arrivati, come del resto ho fatto con i “vecchi”, cercherò di trovare la posizione più congeniale per il bene dei ragazzi e soprattutto della squadra.”

Ad oggi quali sono, a giudizio di Giuseppe D’Antone, le squadre che si sono mosse meglio sul mercato?

“Le potrei fare tanti nomi di squadre, ma volontariamente non gliene faccio, anzi le dico FC Belpasso. Pensiamo a noi guardando con rispetto agli altri cercando con umiltà di ottenere il massimo e centrare i nostri obiettivi”.

Cosa ne pensi?