Nuovo DPCM, verso coprifuoco a mezzanotte: dopo il 3 dicembre si riparte

Nuovo DPCM, verso coprifuoco a mezzanotte: dopo il 3 dicembre si riparte. Tregua di Natale ma non un libera tutti.

Nuovo DPCM. Il Governo è già a lavoro sul nuovo decreto che dovrebbe veder luce allo scadere del vecchio DPCM (3 dicembre 2020). Alcuni parlano di una tregua di Natale ma sono in molti ad affermare che “non sarà un libera tutti”. Anche il premier Conte è di quest’ultima idea.

Si starebbe parlando dell’ipotesi di riaprire negozi, bar e ristoranti, anche nelle Regioni in fascia arancione e rossa dopo il 3 dicembre. Si sta facendo sempre più concreta l’ipotesi di un coprifuoco che slitterebbe dalle 22 alla mezzanotte.

Ma facciamo un mappa ipotetica del nuovo DPCM:

Feste vietate: scontato ad oggi il divieto per feste e cenoni con persone di nuclei familiari diversi. I negozi: chiesta la riapertura dei centri commerciali nel fine settimana e la proroga della chiusura dei negozi al dettaglio. Infine, per i bar e ristoranti: sul tavolo ci sarebbe la loro riapertura la sera nelle zone gialle ed “in parte” nelle zone arancioni.

LEGGI ANCHE: ULTIM’ORA, negozi e ristoranti aperti: ipotesi nuovo DPCM del Governo

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Immagine originale: Unsplash

Cosa ne pensi?