Non c’è festa del papà senza i bignè di San Giuseppe

Il dolce tipico siciliano del 19 marzo, festa di San Giuseppe e festa del papà. I dolci della tradizione sono un trionfo di colori, sapori e profumi, dietro ai quali si cela sempre una storia in bilico tra sacro e profano.

I bignè di San Giuseppe sono grossi bignè farciti con crema di ricotta, zucca candita e gocce di cioccolato e decorati con granella di pistacchi, ciliegie e scorza d’arancia candita.

Furono inventate dalle suore del Monastero delle Stimmate di San Francesco secoli fa come dolci poveri coperti di miele da consumare per la Festa di San Giuseppe del 19 marzo, ma nel tempo i pasticceri locali ne arricchirono progressivamente le caratteristiche a tal punto da trasformare i bignè di San Giuseppe nelle soffici delizie dai colori allegri e invitanti che oggi troviamo disponibili tutto l’anno nelle pasticcerie palermitane e non solo. Per chi  si vuole divertire a casa a preparare i bignè di San Giuseppe, ecco la ricetta.

Per i bignè – Ingredienti

– 250 g di farina 00
– 250 g di acqua
– 120 g di burro
– un pizzico di sale
– 5 uova

Preparazione

Mettere acqua, burro e zucchero in una casseruola, appena il burro , sarà completamente sciolto, aggiungere in una sola volta la farina, spegnere il fuoco e girare velocemente con un cucchiaio di legno.

Aggiungere il primo uovo e girare sempre con il cucchiaio, facendolo amalgamare bene , all’inizio l’impasto diventerà tutto a scaglie, ma niente paura, va bene così , continuare a girare e l’impasto si ricompatterà, assorbendo completamente l’uovo. Aggiungere quindi ,il secondo uovo e via dicendo,  amalgamare.

Con l’aiuto di un cucchiaio, fare dei mucchietti in una teglia da forno. La quantità dipende da quanto si vogliono fare grandi i bignè. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, ma la cottura può cambiare da forno a forno.

Fa raffreddare i bignè e farcirli con la crema o ricotta

Per la Crema – Ingredienti

– 4 tuorli
– 4 cucchiai rasi di farina 00
– 8 cucchiai  di zucchero
– 500 ml di latte
– la buccia di un limone

Decorare con ciliegia candita, o fragole, scorza d’arancia o granella di pistacchio.

Preparazione

Sbattere molto bene in un pentolino  i tuorli con lo zucchero.  In un altro pentolino bollire il latte, poi aggiungerlo piano piano ai tuorli e sempre mescolando aggiungere la farina e sbattere molto bene con le fruste evitare che si formano i grumi.

Aggiungere la buccia del limone lavata molto bene, mettere sul fuoco e cuocere continuando a mescolare fino a che sarà ristretta. Usando il latte già bollente serviranno solo pochi minuti. Passare la crema in una ciotola, coprirla con la pellicola a contatto e farla raffreddare. La crema pasticcera è pronta per essere utilizzata nei nostri bignè.

Per  la ricotta – Ingredienti

– 500 gr di ricotta
– 5 cucchiai di zucchero

Preparazione

Setacciare  ricotta  e zucchero semolato in un colino a maglie strette per renderla più cremosa e lavorabile. Unire le gocce di cioccolato qb, quindi amalgamare bene per ottenere una crema liscia e uniforme. Lasciala riposare in frigorifero.