Nel catanese, rubava energia elettrica e deteneva illegalmente fucili e cartucce: arrestato un commerciante

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato nella flagranza un 70enne del posto, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato e detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni.

Ieri sera, nel corso di un servizio mirato a porre un argine al dilagare del fenomeno dei furti di energia elettrica i militari, collaborati da personale dell’Enel, hanno avuto accesso in quell’abitazione di via Giovanni Verga luogo in cui, oltre ad accertare che l’uomo sottraeva energia elettrica mediante manomissione del contatore elettrico, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato: un fucile calibro 16 nonché 75 cartucce del medesimo calibro detenuti illegalmente.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari dove attenderà l’ammissione al rito per direttissima.

Cosa ne pensi?