Natale in famiglia, sì agli spostamenti tra comuni: le nuove condizioni

Forse potremo passare un Natale in famiglia, nel senso più esteso, ma a certe condizioni. Nelle ultime ore è trapelata l’indiscrezione che potrebbero essere possibili spostamenti, ma tra piccoli comuni, molto probabilmente tra quelli che contano meno di cinque mila abitanti e distanti pochi chilometri l’uno dall’altro.

Quindi continua ad essere esclusa categoricamente la remota possibilità che possano essere autorizzati gli spostamenti all’interno della provincia o tra una città e l’altra.

Quello che stiamo per vivere è un periodo delicato e lo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza, non ha nascosto il suo pensiero: “Due settimane che mi preoccupano e se passa il messaggio ‘liberi tutti’ ripiomberemo in una fase pericolosa a gennaio e febbraio”.

Però, come introdurre queste deroghe rimane ancora un rebus che il Governo dovrebbe risolvere da qui a pochi giorni. Insomma, se non tutto, questo Natale forse ancora si può salvare.

negozio intimo in