Natale in casa… mia, ecco il menù per le feste

Quest’anno tutti a casa per Natale, alcuni per obbligo, altri per scelta. Ma il vero dilemma è cosa cucinare? Per voi una proposta di Natale, semplice e buona

Carpaccio di polpo in bottiglia

Ingredienti

-1,5 kg di polpo
-1 cipolla
-1 spicchio di aglio
-1 carota
-1costa di sedano
-3 foglie di alloro
-1 ciuffo di prezzemolo
-Olio extravergine di oliva
-Sale
-Pepe nero

Preparazione

Pulite il polpo, eliminate il dente centrale e gli occhi e risciacquatelo accuratamente. Lavate e sbucciate le verdure, mettete la carota a pezzi, la cipolla a metà e l’aglio in una casseruola con abbondante acqua. Unite il sedano, l’alloro e metà prezzemolo. Portate a bollore.

Prendete il polpo per la testa e mettetelo  nell’acqua bollente qualche secondo, togliendolo subito dopo.

In questo modo farete arricciare i tentacoli. Ripetete questa operazione un paio di volte.Tuffate il polpo nell’acqua bollente e fate cuocere 10 minuti. Spegnete il fuoco, coprite con la casseruola con il suo coperchio o e fate raffreddare il polpo nel suo liquido di cottura.

Dopo circa un’ora il polpo sarà tiepido, prendetelo e tagliatelo tenendo i tentacoli interi.

Prendete la bottiglia di plastica e tagliatela sotto il collo, a metà circa, in modo da avere a disposizione un contenitore da riempire. Fate qualche foro sul fondo in modo che il polpo che metterete al suo interno perda i liquidi in eccesso.

Prendete un pezzo di polpo alla volta e mettetelo nella bottiglia, pressatelo bene con un batticarne prima di inserire nuovamente un altro pezzo, e via via riempite la bottiglia, terminando con una bella pressata.

Richiudete su se stesso il bordo della bottiglia dopo aver praticato alcuni tagli in verticale, così da sigillare il tutto, fermate con un elastico e mettete in frigo a rassodare.

Dopo alcune ore  tagliate la bottiglia di plastica e affettate sottilmente il panetto di polpo ricavato.

Mettete il carpaccio di polpo in un piatto da portata e condite con sale, olio, pepe nero, limone e prezzemolo fresco tritato

Spaghetti mare e monti

 

Ingredienti

-500 gr di spaghetti

-250 gr di gamberi sgusciati
-2 wurstel
-2 zucchine
-1 uovo
-1cucchiaio di burro
-1 tazzina di panna
-Sale
-Pepe
-Noce moscata

Preparazione

Lavate e asciugate le zucchine, tagliatele a fiammifero o a fettine sottilissime e fatele rosolare in una padella con il burro fuso caldo. Toglietele dalla padella e mettete i gamberi sgusciati, fateli rosolare per poi ricongiungere le zucchine. Salate e pepate.

Aggiungete anche i wurstel tagliati a dischi sottili e fate amalgamare per qualche minuto.

Lessate gli spaghetti al dente, scolateli e versateli nel recipiente con il condimento. Unite l’uovo sbattuto alla panna e versate il tutto nel recipiente.

Fate amalgamare gli spaghetti, cospargete di noce moscata e pepe. Servite subito

Ponete l’anatra su un piatto di portata, ponete attorno gli spicchi delle arance, bagnate il tutto con un po’ di salsa, e decorate con le scorze preparate all’inizio.

Servite accompagnandola con la salsa rimanente in una salsiera.

Ingredienti

-60 g di noci
-60 g di nocciole
-60 g di mandorle
-100 g di farina 00
-100 g di miele
-100 g di cioccolato fondente
-60 g di uva passita
-2 cucchiai di acqua
-cannella
-noce moscata
-pepe nero

Preparazione

Iniziate tostando la frutta secca e mettendo in ammollo l’uva passa per almeno 10 minuti. In un piccolo tegame, sciogliete il miele con l’acqua, quando sarà ben sciolto versatelo in una ciotola con il cioccolato. Nella stessa ciotola, aggiungete la frutta secca, tutte le spezie, la farina e l’uva passita. Lavorate velocemente con le mani in modo che l’impasto sia omogeneo. Formate una pagnotta e sistematela in uno stampo rivestito di carta forno. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare completamente il vostro panpepato prima di servire.

negozio intimo in
Ottica Franco
Vendors Negozio
Vendors Negozio