Musica, danza e teatro: arriva “Catania Summer Fest”. Consulta il calendario degli eventi

Musica, danza e teatro: tutto pronto per l’evento “Catania Summer Fest”.

Numerosi gli appuntamenti in programma dal 17 al 31 agosto 2019.

Di seguito il calendario degli eventi.

Sabato 17 agosto
Cortile Platamone, via Vittorio Emanuele 121, ore 21:00.
Spettacolo di danza contemporanea in collaborazione con Taormina Opera Stars per WonderTime
K-arts Dance Company – National Korea Organization
“No comment” Goran Bregovic “Babylon” transglobal underground “Ali Mullah”
“What’s going on” percussion group Gong-Myeong “Walkabout”.

Composer by Jang Ji Hoj, direttore artistico Jeon Mi Sook, coreografi Jeon Mi Sook e Shin Chang Ho. A cura associazione Culturale Dietro le quinte per WonderTime.

Domenica 18 agosto
Cattedrale di Catania, ore 19:30.
Festival Organistico, seconda edizione, 2019. I concerti del Grand’Organo Jaquot della Cattedrale di Catania dir. artistico Salvatore Reitano –Salvatore Reitano. A cura della Basilica Cattedrale “Sant’Agata V.M.”. Ingresso libero.

Castello Ursino, Corte, ore 21:00
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania.
Sexteto Latino, Musiche di Ramirez, Piazzolla, Lauro, Cardoso, Parra, Tarrega, Fernandez, Gutierrez, Carrillo.
Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20:00 al botteghino del Castello.

Martedì 20 agosto
Palazzo della Cultura, Corte, ore 21:30.
“Uno Nessuno Centomila” con Enrico Lo Verso, adattamento e regia di Alessandra Pizzi.
A cura dell’Associazione Culturale Ergo Sum. Ingresso a pagamento.

Mercoledì 21 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20:00 al botteghino del Castello.
Giovanni Bertolazzi, pianista – Musiche di Beethoven, Liszt, Rachmaninov, Debussy, Stravinsky.

Giovedì 22 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20 al botteghino del Castello
Quartetto d’archi ‘Katane’
Musiche di Mozart, Brahms

Venerdì 23 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
“Storia di una Capinera” di Giovanni Verga – Letture recitate di Ornella Giusto -Musiche di Davide Sciacca. A cura dell’Associazione culturale Black & White. Ingresso a pagamento.

Sabato 24 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20:00 al botteghino del Castello.
Federica Reale, pianista – Musiche di Bach, Schubert, Schostakovic, Medtner, Chopin.

Martedì 27 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20:00 al botteghino del Castello.
Federica Motta, viola – Riccardo Alma, pianoforte – Musiche di Glinka, Vieuxtemps, Brahms, Schumann.

Giovedì 29 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti previo ritiro biglietto dalle ore 20 al botteghino del Castello.
“Harp-Sound” – Musiche di Renié, Fairé, Salzedo, Rodrigo.

Venerdì 30 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
I concerti dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania – Ingresso libero sino ad esaurimento posti con ritiro biglietto dalle ore 20:00 al botteghino del Castello.
Ensemble di Clarinetti ‘Càlamus’ – Musiche di Cornish, Danzi, Giordani, Mozart, Sarasate, Prokof’ev, Chacaturjan, Mangani, Ciesla, Grgin.

Sabato 31 agosto
Castello Ursino, Corte, ore 21:00.
Rassegna MITOFF – ORFEO ispirato ai poemi di Virgilio e Ovidio. Adattamenti, liriche, musiche e regia di Salvatore Guglielmino. A cura dell’Associazione Culturale Esclarmonde. Ingresso a pagamento.

Fonte: Live Unict

Cosa ne pensi?