Morta l’attrice 14enne Vittoria De Paoli, aveva recitato con la Capotondi

Uno schianto in Vespa a Farra di Soligo, in provincia di Treviso. Questo ha ucciso la 14enne Vittoria De Paoli. Nel 2016 aveva preso parte alla fiction Rai “Di padre in figlia” , nel cast della quale figurava anche Cristiana Capotondi. Il ragazzo, 17enne, che guidava la Vespa è ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. La ragazza è morta poco dopo il suo arrivo in ambulanza all’ospedale di Conegliano. I due si trovavano ad una festa a Farra di Soligo e avevano avvisato che si sarebbero allontanati per qualche minuto. Gli amici dei ragazzi, che erano con loro alla festa, sono giunti sul posto poco tempo dopo l’incidente, trovando i corpi degli amici vicini, privi di sensi e ricoperti di sangue, sull’asfalto.

Vittoria, nata a Maser (Treviso), tanti progetti da realizzare, eccellente studentessa al liceo classico “Levi” di Montebelluna, era appassionata di equitazione. Aveva preso parte ad una pubblicità per un noto marchio di scarpe da ginnastica, per poi far parte, seguita dalla mamma manager Paola, del cast della fiction Rai “Di padre in figlia”, recitando affianco a Cristiana Capotondi, Alessio Boni e Stefania Rocca. Ciò che le interessava particolarmente, però, era il crescere come attrice, impegnandosi in corsi di recitazione, canto e ballo (soprattutto hip hop) ed imparando a suonare la batteria, preparandosi, così, un futuro nel mondo dello spettacolo.

“Ora non ha alcun senso vivere, voglio morire” avrebbe detto Moreno, il padre di Vittoria. Il sindaco Claudio Benedos ha subito mandato un messaggio di cordoglio alla famiglia a nome dell’intera cittadinanza. I Carabinieri d Vittorio Veneto indagano sulle cause dell’incidente e non si esclude la possibilità di un esame tossicologico sul corpo della 14enne per stabilire se i due giovani avessero bevuto alcolici oltre il limite consentito.

Basta poco per farsi notare!!!

modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio
modulo allianz