Modica, rischiata una tragedia per futili motivi: coinvolto un uomo

Si sarebbe verificata ieri a Modica un aggressione verbale da parte di alcuni cacciatori nei confronti di un uomo.

Il tutto sarebbe scaturito in una contrada a causa, al dire della vittima, perché i cacciatori raggiunti da alcuni schizzi di una pozzanghera si sarebbero infastiditi e avrebbero aggredito verbalmente l’uomo che a provato in diversi modi a chiamare la polizia ma i telefoni gli venivano sequestrati.

Successivamente la persona che sarebbe stata aggredita si è allontanata ed ha tirato fuori il cellulare d’emergenza, intimando ai tre cacciatori di poggiare i telefonini sul cofano della vettura ed andarsene. Questi, probabilmente consapevoli dell’incresciosa bravata, sono saliti sui loro veicoli e si sono dileguati. Il malcapitato è riuscito a prendere gli estremi delle auto, ed in attesa delle scuse si riserva di presentare circostanziata querela.

Cosa ne pensi?