Modica, netturbino si mette in aspettativa e va a Singapore per provare un nuovo lavoro

Una storia che purtroppo coinvolge non solo tanti giovani ma anche molte persone stanche di non ricevere lo stipendio meritato a fine mese.

Parliamo di Tony un netturbino di Modica che proprio a causa di questa incertezza ha deciso di andare via mettendosi in aspettativa.

Stipendi arretrati di quasi cinque mesi e una situazione che ogni mese si fa sempre più difficile per questo ha deciso di andare a Singapore e lavorare presso un cantiere navale con la voglia un giorno di tornare.

 

Cosa ne pensi?