Marsala, rientra dal Nord e se ne va a spasso: è positivo, inchiesta Procura

Marsala, giovane studente rientra dal Nord Italia e se ne va a spasso dopo aver fatto il tampone senza aspettare l’esito: è positivo, inchiesta Procura

Marsala. Il fatto ha dell’incredibile: dopo mesi di informazione, sensibilizzazione, cronaca di pazienti positivi e decessi, c’è ancora qualcuno che proprio non vuole capire come stanno le cose e come bisogna comportarsi.

La Procura di Marsala ha avviato un’indagine su segnalazione dell’Asp di Trapani, il caso è questo: un giovane studente è rientrato dal nord dove frequenta l’università, ha fatto il tampone e, senza aspettare l’esito, se ne è andato a spasso come se nulla fosse; l’esito del tampone ha segnalato la sua positività e si è visto costretto ad avvertire tutti coloro che comunque erano entrati in contatto con lui.

Il dipartimento di prevenzione ha fatto sapere che “tutte le persone che sono state in contatto con il ragazzo, il cui comportamento è stato molto superficiale, sono state rintracciate e sono in quarantena”. Per l’Asp, dunque, il caso è stato circoscritto. Il ragazzo, però, rischia un procedimento penale.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

negozio intimo in
ottica spazio sole
assicurazione allianz
bar iudica e trieste
ottica dieci decimi