Marsala, calci e pugni alla moglie: arrestato e condannato un 45 enne. GUARDA NOME

Un dramma quello vissuto da una donna dopo che aveva deciso di non volere stare più con quell’uomo violento che per questo dal novembre 2015 al settembre 2016 le avrebbe fatto ripetute violenze.

Il colpevole è il 45enne Angelo Aiello, di Marsala, in provincia di Trapani, che è stato condannato a tre anni di carcere per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

L’uomo è stato condannato per avere colpito la moglie con schiaffi, pugni e calci e per i continui maltrattamenti.

Cosa ne pensi?