Marsala, benzinaio ustionato da esplosione: Giuseppe Caruso non ce l’ha fatta

La disavventura si è trasformata in tragedia per il benzinaio Giuseppe Caruso di Marsala, nel Trapanese, rimasto ustionato a causa di un malfunzionamento all’impianto di via Trapani in cui lavora: purtroppo non ce l’ha fatta.

L’esplosione che l’ha coinvolto pare sia stata causata da un guasto ad una pompa, che di fatto avrebbe provocato una fuoriuscita di vapori del carburante tale da aver ustionato la vittima.

Adesso l’impianto che si trova tra le contrade Tabaccaro e Ranna, è stato sequestrato e sono ancora in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per accertare le responsabilità.