Maltempo, si alza il livello di allerta. In Sicilia è zona ARANCIONE

In Sicilia si alza il livello di allerta causa maltempo. Nubifragi hanno causato parecchi danni e disagi in alcuni comuni dell’isola. A Piazza Armerina (EN), le abbondanti piogge hanno causato allagamenti e smottamenti in diverse aree del comune. In alcune zone è stato necessario l’intervento di mezzi meccanici per liberare le strade da fango e detriti, consentendo le famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni.

A Siracusa, zona nord, si segnalano tombini scoperchiati e allagamenti in alcuni appartamenti a piano terra in via Italia e in zona Tremila. Nel catanese, a San Michele di Ganzaria si segnala uno smottamento sulla ss 124 km direzione Caltagirone. A Canitattì (AG), allagato un sottopassaggio che ha coinvolto alcuni autoveicoli, probabilmente causato da un nubifragio durato circa 45 minuti.

Parecchi altri disagi sono stati causati dal maltempo in parecchi altri comuni siciliani. Motivo per cui la Protezione Civile dispone il livello di allerta arancione in tutta la Sicilia orientale e gialla in quella occidentale fino a mezzanotte di giorno 24 ottobre. Sin dalle prime ore del 24 si prevedono diffuse e intense precipitazioni, in particolare su settori est, accompagnati da grandinate attività elettrica e forti raffiche di vento. Qui l’avviso completo.