Made in Sicily! Il sabato sera ha più gusto al camioncino

Made in Sicily! Il sabato sera ha più gusto al camioncino, le tradizioni dell’isola per accontentare i gusti di tutti, grandi e piccini

Tantissimi i piatti tipici siciliani, ma quel’è il tipico piatto del sabato sera? Un weekend sull’isola non può essere definito tale se non vi è la sosta obbligatoria al “paninaro”. Non stiamo parlando di un classico panino imbottito ma di veri e propri piatti completi.

Il panino del camioncino oltre al pane e alle patatine fritte, contiene verdura – insalate varie- e funghi, carne di ogni genere e formaggi svariati. Le tipologie di carne al suo interno variano cambiando provincia: dalla carne di cavallo di cavallo di Catania, al panino “ca meusa” palermitano, che di certo non ha bisogno di condimenti per essere indimenticabile.

Il tutto guarnito da salse sempre diverse, dai classici maionese e ketchup alle nuove tendenze, salsa al formaggio o maionese speziata, il tutto passando dalla salsa tonnata alla boscaiola. Niente da fare il panino del camioncino rimane un piatto che riesce ad accontentare tutti i gusti.

Questo privilegio di incontrarsi al camioncino o di prendere un panino al volo, che neanche al McDrive, rimane solo e unicamente Made in Sicily. Infatti questa tipologia di attività è quasi sconosciuta nel resto d’Italia e chi me viene a contatto, ne sentirà la nostalgia una volta tornato in patria. E per i fuori sede Siciliani hanno un appuntamento fisso con il panino mangiato sulle scomode sedie di plastica.

Sono tanti gli stereotipi sui siciliani, e pochi quelli veri, ma per chi pensa a noi come persone sempre festaiole e di buona forchetta, per una volta non sbaglia. Chi vede questi come difetti si perderà il profumo di quel panino caldo avvolto in carta stagnola mangiato a volte in macchina e in piedi sul ciglio della strada. Il panino del camioncino è perfetto anche per ogni occasione: dal prima appuntamento al dopocinema con la famiglia. Perfetto per il sabato sera con gli amici ma anche per il lunedì da solo quando finisci di lavorare ad orari indecenti- eh si anche i siciliani lavorano!- e possibilmente trovi anche qualche amico che avuto la tua stessa idea.

Foto articolo: immagini di repertorio

Non perdere le prossime curiosità, le puoi trovare QUI!

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  E SU  -> Instagram @prometeonews_it

Cosa ne pensi?