L’Etna pronta per una importante eruzione

Le continue scosse di terremoto che stanno interessando il territorio che si estende intorno all’Etna hanno una ragione e un’origine ben precisa.Non è da escludere che lo sciame sismico  possa essere un primo avvertimento del vulcano di una prossima eruzione.

Lo ha rivelato a Meteoweb Salvatore Giammarco, esperto dell’Ingv di Catania.

Solo nell’ultimo mese e mezzo le scosse si sono verificate, oltre che questa mattina, anche il 24 Ottobre, con una scossa di magnitudo 3.1 e il 6 Ottobre, quando una magnitudo 4.8 aveva causato crolli e numerosi danni.

Le scosse registrate stamane sono state ben 21 e tutte di magnitudo superiore a 2.0, di cui due superiori a 3.0

Tra paure, stupore e curiosità, una cosa rimane certa: le calamità naturali degli ultimi mesi,  dalle eccezionali  ondate di maltempo ai violenti terremoti di inizio ottobre, hanno intimorito la popolazione del capoluogo etneo

A quanto pare, è prevista un’eruzione vulcanica e il tutto potrebbe essere correlato a questo.

Cosa ne pensi?