La Sicilia riapre il 3 giugno, Musumeci messo a tacere “dai numeri”

La Sicilia riapre il 3 giugno, il governatore regionale Nello Musumeci messo a tacere “dai numeri”: nulla da fare, per ora, si riapre

La Sicilia riapre il 3 giugno. «Il Decreto legge vigente prevede dal 3 giugno spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l’andamento della curva».

Con queste parole il ministro della Salute, Roberto Speranza, mette a tacere chi voleva opporsi alla riapertura della propria regione, tra questi anche Nello Musumeci.

Non solo, il ministro Francesco Boccia ha annunciato, senza troppi giri di parole, che di fronte a provvedimenti che limitino la libertà di spostamento ricorrerà al Tribunale amministrativo regionale per impugnare le stesse ordinanze.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

modulo ottica dieci decimi
modulo allianz
modulo pubblicità annuncio