La Grecia riapre all’Italia

La Grecia riapre all’Italia, Luigi Di Maio: “regole e criteri uniformi per la mobilità”, per “non frammentare il mercato del turismo”

La Grecia. Riapre le porte agli italiani e da lunedì 15 giugno verranno tolte tutte le limitazioni nei confronti dell’Italia. Lo ha detto il ministro degli Esteri greco Dendias in conferenza stampa ad Atene.

E ha aggiunto: «Esprimo i sentimenti di solidarietà da parte del popolo greco al popolo italiano». Fino al 15 giugno, i voli internazionali sono ammessi solo all’aeroporto di Atene: a tutti sarà effettuato un test, e tutti i visitatori dovranno trascorrere la notte in un albergo designato ad Atene. In ogni caso, scatterà una quarantena: una autoquarantena di 7 giorni se il test è negativo; una quarantena sotto controllo di 14 giorni se è positivo.

Dal 15 al 30 giugno, partirà una nuova fase. I voli internazionali dovrebbero essere ammessi solo verso Atene e SaloniccoNon saranno imposte quarantene; chi arriva dall’Italia potrebbe essere sottoposto a un test, a campione.

Dal 1 luglio in poi, i voli internazionali saranno ammessi in tutti gli aeroporti di Grecia, e i visitatori non dovranno effettuare quarantene: rimarranno i test casuali all’arrivo. Dal 15 giugno saranno consentiti gli arrivi alle frontiere terrestri, con test a campione all’arrivo.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News