La “follia Europa” parte dalla Bce… che è privata

Le Banche Centrali Nazionali (BCN) sono le uniche autorizzate alla sottoscrizione ed alla detenzione del capitale sociale della Bce. La sottoscrizione di tale capitale sociale è stata effettuata secondo un criterio di ripartizione proporzionale alla percentuale di ciascuno Stato membro dell’Unione Europea al PIL comunitario ed alla popolazione dell’Unione.

La Bce, acronimo che sta per Banca centrale europea, è una banca privata che, in quanto tale, fa i propri interessi. Il risultato – grazie anche a certi allucinanti trattati economici – è che alcuni Paesi della UE si arricchiscono alle spalle di altri Paesi. Lo hanno fatto facendo fallire la Grecia e lo stanno facendo con l’Italia.

L’assurdo è che la BCE è un soggetto autonomo e indipendente dagli Stati, in pratica, anche se questo è oggetto di discussioni è un soggetto privato. Questo meccanismo folle alimenta la crisi perché chi stampa moneta detiene il potere assoluto e lo presta agli Stati ad un tasso di interesse che produce debito, questo principio economico su cui si fonda l’Europa secondo alcuni economisti va rivisto.

modulo pubblicità annuncio
modulo ottica dieci decimi
modulo allianz