Giorgio Falletti, sei anni fa l’addio di un grande talento italiano

C’è chi lo considerava un genio e chi lo definiva come il miglior scrittore italiano degli anni 2000, Giorgio Faletti è stato uno di quei talenti come raramente se ne sono visti.

Nato ad Asti il 25 novembre 1950 Giorgio Faletti si è laureato in Giurisprudenza ma l’idea di chiudersi in uno studio legale non gli piaceva affatto. Forte del suo carisma istrionico, ci prova con lo spettacolo e dopo un breve approccio col mondo della pubblicità si dedica al cabaret, approdando quasi immediatamente al locale culto per eccellenza, il “Derby” di Milano.

Nello stesso periodo sul palco del locale circola tutta la crème della comicità degli anni a venire: Diego Abatantuono, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Paolo Rossi e Francesco Salvi. Un’importante occasione si presenta quando ha modo di partecipare alla fortunata commedia “La tappezzeria” di Enzo Jannacci.

modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio
modulo allianz