Gela, uccise le due figlie strangolandole: disposta perizia psichiatrica

La Corte d’Assise d’Appello di Caltanissetta ha disposto una perizia psichiatrica per la donna che ha strangolato le sue due figlie di 9 e 7 anni.

La tragedia è avvenuta il 27 dicembre 2016 e lo scorso 28 marzo venne assolta dal Gip di Gela perché incapace di intendere e di volere.

Adesso è stata disposta una nuova perizia psichiatrica per Giusi Savatta, 44 anni, ex insegnante di sostegno di Gela.

Nel primo grado di giudizio, i periti sostennero che la donna era affetta da delirio paranoide, pur ritenendola capace di partecipare al processo.

Cosa ne pensi?