Estate alle porte e in Sicilia è boom di prenotazioni hotel e voli: ok per l’economia, ma per il Covid?

Finalmente dopo l’introduzione della zona gialla in quasi tutte le regioni d’Italia, gli italiani possono cominciare a pensare ad una vacanza o semplicemente a trascorrere qualche giorno in un comodo hotel fuori città.

In Sicilia, in particolare, secondo gli ultimi dati di Volagratis, con la zona bianca nazionale all’orizzonte, a metà maggio, le prenotazioni degli italiani sono salite in un mese del 120% per gli alberghi e dell’86% per i voli.

C’è grande fiducia che le ferie estive vadano bene e dominano le mete nostrane. A garantire questa prodigiosa ripartenza in positivo nell’ isola,  i buoni dati sull’epidemia Covid, le riaperture già pianificate e la prospettiva che, continuando a vaccinare, lo scenario non possa che migliorare.

Quali sono le località più ambite dagli italiani?

Nella top ten della prenotazione dei voli è in testa la Sicilia con gli scali di Catania (11%), Palermo (9%) e Lampedusa (3%); segue la Sardegna con Olbia (7%) e Cagliari (5%).