Esplode bombola nel Catanese: persone non riescono a lasciare casa

Un vasto incendio è divampato vicino allo stadio San Gaetano, a Belpasso, nel Catanese. Alcune persone sarebbero state impossibilitate a lasciare la propria abitazione, a causa del fumo. Una bombola è esplosa, i roghi hanno interessato anche macchine e minacciato anche due capannoni. Le fiamme sono partite da alcune sterpaglie e hanno interessato diverse stalle.

Sul posto oltre la Protezione civile, la forestale e i carabinieri, i Vigili del fuoco del distaccamento di Adrano che, per la gravità dell’incendio, hanno dovuto richiedere rinforzi, contattando i Vigili del fuoco di Catania.

Il tutto si è verificato nemmeno ventiquattro ore dopo il rogo che ha interessato lo stabilimento Kalat Impianti a Caltagirone. A causa dei tanti incendi, Carmelo Barbagallo, sindacalista dei vigili del fuoco dell’USB, denuncia le condizioni di lavoro. Si preannuncia uno sciopero dell’USB VVF Sicilia, per la mancata attivazione delle convenzioni boschive.