Elezioni Scordia, PD-M5S insieme oppure no?

Le elezioni si avvicinano e le discussioni trai i partiti per raggiungere un accordo si fanno più serrate. Nella giornata di ieri il Partito Democratico di Scordia ha emesso un comunicato in cui annuncia che alle prossime amministrative concorrerà insieme al Movimento 5 Stelle, in una coalizione che vede anche la presenza di una lista civica.

“Nell’incontro di lunedì 7 marzo, le tre forze politiche rappresentate dal Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, e la lista civica Insieme per Scordia hanno convenuto di correre insieme alle prossime elezioni comunali, proponendo alla cittadinanza amministratori al servizio della collettività con un programma che tiene conto dell’interesse e del bene generale”. Pur non essendo ancora indicato il candidato sindaco, risulta quindi chiara quella che sarà una compagini a candidarsi per amministrare Scordia.

A sorpresa però il M5S non conferma le parole del PD. Pochi minuti dopo infatti i pentastellati annunciano sui social che nessun accordo politico è stato ancora concluso. “In questi mesi si sono fatte riunioni e incontri con le altre forze politiche presenti nel territorio cittadino. L’intento è sempre stato quello di costruire un progetto politico per Scordia. Tutte le discussioni sono ancora in corso”. Lapidari i 5 stelle che non escludono nemmeno l’ipotesi di presentarsi da soli. È evidente come, se dovesse nascere, questa coalizione non è partita col piede giusto.