E alla fine Giuseppe Conte “lascia”, domani al Quirinale per le dimissioni

Domani il premier Giuseppe Conte presenterà le sue dimissioni, subito dopo il Consiglio dei ministri previsto per le 9, e dove comunicherà appunto la volontà di recarsi al Quirinale per lasciare l’incarico.

Ancora qualche ora e finisce il “Conte bis”, con l’avvocato d’Italia che sale al Colle per formalizzare la decisione al capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Cosa succederà dopo? Diversi sono gli scenari che dovrà valutare il presidente della Repubblica, che molto probabilmente avvierà consultazioni-lampo con le diverse forze politiche, comunque si va dal possibile reincarico al premier uscente per un “Conte ter” (come auspicano Pd, M5s e Leu) alla soluzione estrema dello scioglimento delle Camere.

negozio intimo in