DPCM Natale, coprifuoco, spostamenti tra Regioni, ristoranti: aggiornamenti

DPCM Natale, coprifuoco, spostamenti tra Regioni, ristoranti: aggiornamenti delle ultime ore sul nuovo decreto che verrà varato 4 dicembre.

DPCM Natale. Ecco alcuni aggiornamenti sul nuovo DPCM che vedrà luce il 4 dicembre, quindi allo scadere del vecchio decreto. Spostamenti vietati tra le Regioni prima del Natale; il coprifuoco alle 22; tutti i ristoranti chiusi a Natale e a Capodanno.

Il decreto si sta sempre più delineando e rispetterà la linea della prudenza. Il divieto di spostamenti tra le Regioni dovrebbe partire dal giorno prima di Natale. Più libertà di spostamenti per chi vuole raggiungere la propria seconda casa all’interno del proprio comune. E per chi rientrerà dall’estero si profila la quarantena e obbligo di tampone.

Nelle riunioni di Governo sempre più concreta l’ipotesi chiusura ristoranti il 25 e il 26 dicembre 2020. Invece i negozi resterebbero aperti fino alle 21. Ma ecco la posizione del Comitato tecnico scientifico:

“Con questi numeri è difficile immaginare qualsiasi tipo di spostamento di massa. E’ anche difficile immaginare forme di aggregazioni e raduni tra persone”.

“Ci troviamo in una fase molto delicata. Le prossime settimane sono molto critiche. Dobbiamo evitare qualsiasi forma di spostamento e rispettare distanziamenti e norme anti covid. Ci viole molta prudenza”.

SEGUICI ANCHE

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine originale di Unsplash

Cosa ne pensi?