Dolori addominali, muore in attesa della visita: familiari occupano ospedale

Una tragedia alla quale i suoi genitori, i suoi cari, gli amici ed i conoscenti non potranno mai accettare. Non si può morire così, a soli 22 anni, con una vita ancora davanti.

La giovane accusava dolori addominali e si trovava in sala d’attesa all’ospedale quando è deceduta (LEGGI QUI LA NOTIZIA). “Assumo l’impegno con la famiglia di accertare con il massimo rigore i fatti, per verificare le dinamiche interne ed il pieno rispetto delle procedure e delle linee guida”, ha dichiarato il direttore generale dell’Asp locale.

Ma i suoi cari vogliono giustizia e verità per sua figlia, capire cosa le è successo e se qualcuno ha delle responsabilità sulla sua morte. Per questo motivo hanno occupato simbolicamente l’ingresso dell’ospedale, chiedendo l’intervento dell’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, e del Presidente Nello Musumeci.