Fase due, le disposizioni annunciate da Conte

Fase due, il premier Giuseppe Conte parla alla nazione per le misure che saranno adottate a partire dal 4 maggio, se non già da domani

22.00 – Gli incontri con i familiari più stretti saranno ammessi dal 4 maggio, anche con i familiari più anziani, ma senza assembramenti e con mascherina.

Si riprende con le attività motorie a distanza e si potrà rientrare nel luogo di domicilio o residenza di chi è rimasto bloccato dal lockdown nelle città in cui studia o lavora. Resta però l’autocertificazione, anche se sarà diversa e con più possibilità.

Si tornerà a celebrare i funerali, ma soltanto alla presenza dei familiari più stretti (non più di 15 persone), per il resto delle celebrazioni bisognerà aspettare ancora.

La riapertura del commercio al dettaglio invece è prevista per il 18 maggio. L’1 giugno è la data di riapertura per bar, ristoranti, parrucchieri e saloni estetici.

20.20 – Giuseppe Conte: “Inizia la fase di convivenza con il virus e la curva del contagio potrebbe di nuovo risalire”

20.00 – Questa sera, intorno alle 20.20, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, terrà una diretta live in cui si rivolgerà a tutti gli italiani. L’argomento centrale è la ripartenza dell’Italia, quella ormai nota come la “Fase due”.

Quali saranno le disposizioni, le misure e le indicazioni adottate e che dovrebbero valere già dal prossimo 4 maggio, e forse da domani ci saranno delle novità che si potranno attuare.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

modulo allianz
modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio