Denise Pipitone? Ex Pm Angioni: “Sposata, mamma e non sa di essere stata rapita”

Nuove rivelazioni su Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo nel lontano 1° settembre del 2004. Rivelazioni date dall’ex Pubblico ministero che a suo tempo seguì il caso della bimba, Maria Angioni, ospite nel programma “Storie italiane” in onda la mattina su Rai 1.

La Angioni si dice sicura di quanto scoperto a seguito di indagini condotte privatamente e grazie al valido aiuto di altre due persone. Secondo lei, Denise sarebbe viva, starebbe bene, sarebbe sposata e anche mamma. Di tutto ciò, ne avrebbe prova e addirittura ha dichiarato di aver inviato tutto (segnalazioni, documenti, foto) alla Procura competente.

E quindi, dov’è Denise? L’ex Pm ha affermato che la ragazza dovrebbe essere cercata in ambienti “non ispezionabili” e che le ricerche dovrebbero concentrarsi non su un cadavere, ma su una ragazza viva.

Detto questo e condiviso, a suo dire, quanto scoperto con la Procura competente, la sua preoccupazione adesso è rivolta al nucleo familiare in cui vivrebbe Denise, che non sa di essere una persona rapita, così come non lo sa quello che sarebbe il marito della giovane. Denise si troverebbe in un contesto “rilassato e internazionale”, un modo per dire che non si trova in Italia.