Decisione oggi di Draghi su eliminazione coprifuoco in ZONA GIALLA

Oggi, lunedì 17 maggio 2021 il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha convocato i suoi ministri presso il Palazzo Chigi per stabilire le ultime misure dei provvedimenti di allentamento delle misure, e quindi anche le nuove riaperture.

Per quanto concerne il provvedimento relativo alla posticipazione del coprifuoco alle 23 non è stato ancora deciso nulla e dunque anche su questo tema si dovrà stabilire un orario certo ed effettivo.

I ministri convocati: Speranza, Gelmini, Giorgetti, Franceschini, Patuanelli e Bonetti e il sottosegretario Garofoli. Presenti per il Comitato tecnico-scientifico il portavoce Brusaferro e il coordinatore Locatelli.

L’intenzione del presidente del Consiglio Draghi è quello di stabilire con certezza e rapidità tutti i provvedimenti, allo scopo di garantire informazioni certe, soprattutto nei confronti di coloro che dopo mesi riaprono al pubblico la propria attività. Le intenzioni dell’esecutivo sono quelle di agire con cautela, ma garantire anche una ripartenza nei confronti di coloro che sono stati fortemente penalizzati. Si ipotizza un mantenimento del coprifuoco alle 22 o 23 per tutto il mese di maggio, per poi eliminare definitivamente la misura a Luglio. Ovviamente il minimo per far valere questo possibile provvedimento sarebbe la zona gialla.

Il Governo ha già raggiunto anche l’accordo sulla modifica dei parametri per il cambio di fascia delle Regioni: si terrà conto dell’Rt ospedaliero che conteggia i ricoveri nei reparti e nelle terapie intensive invece dei nuovi contagiati e si misurerà l’incidenza dei nuovi casi su 100 mila abitanti.

Tutte le informazioni certe e sicure arriveranno solo stasera, dopo l’attesa riunione che ne definirà tutti i contenuti ed i provvedimenti adottati.