Cronaca Siracusa, madre vendeva i suoi per 20 euro: Piccoli messi in fila per essere abusati

La mamma offriva i tre figli piccoli in cambio di pochi euro, i bimbi erano messi in fila per essere abusati: questo è quanto emerge al processo che si sta celebrando a Siracusa sulle violenze sessuali di tre bambini di 3, 4 e 7.

I piccoli venivano offerti dalla madre a tre uomini, tra cui un carabiniere. Imputati la madre dei bambini, un carabiniere di 41 anni, e il padre della donna con cui il figlio maggiore dell’imputata conviveva.

Foto articolo: immagine di repertorio

modulo ottica dieci decimi
modulo pubblicità annuncio
modulo allianz