CRONACA CATANIA – Adrano, donna picchiata denuncia il marito

CRONACA CATANIA – Adrano, donna picchiata denuncia il marito: per lei e la figlia viene attivato il Codice Rosso per violenza domestica

Cronaca Catania. Nei giorni scorsi, presso il commissariato di Adrano, una donna marocchina ha sporto denuncia nei confronti del marito T.R., 43enne. La donna ha dichiarato di subire da circa due anni maltrattamenti tra le mura domestiche, abusi psicologici e fisiche che si concretizzavano solo con forti spinte e bloccaggio dei polsi, senza gravi percosse e non infliggendole danni fisici che avrebbero richiesto cure mediche. Anche la figlia, avuta da una precedente relazione, è vittima di tali maltrattamenti, prevalentemente verbali.

Solo negli ultimi giorni, dopo un forte litigio verbale, l’adranita ha dato sfogo alla sua aggressività e ha colpito in modo violento e ripetuto la moglie, spingendola a recarsi con la figlia, al commissariato per denunciare l’accaduto.

Per le donne è stata attivata la nuova procedura di tutela “Codice Rosso” destinato alle vittime di violenza domestica entrato da poco in vigore. Esso permette di accelerare le indagini grazie all’obbligo di ascoltare le dichiarazioni delle vittime entro tre giorni, in modo da evitare le lentezze burocratiche che possono rallentare gli interventi nei casi di maltrattamento, di violenze sessuali di stalking e di lesioni aggravate quando vengono commessi nei contesti familiari o in relazioni di convivenza.

In seguito alla denuncia, oltre all’attivazione del Codice Rosso, è stato effettuato il ritiro cautelativo dell’arma con cartucce detenute legalmente dal marito.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACASEGUICI SU GOOGLE NEWS

ottica spazio sole
bar iudica e trieste
negozio intimo in