CRONACA AGRIGENTO – Positivo al Coronavirus si reca al supermarket a fare la spesa: accusato di epidemia colposa

CRONACA AGRIGENTO – Positivo al Coronavirus si reca al supermarket a fare la spesa: accusato di epidemia colposa rischia fino a 12 anni di carcere

CRONACA AGRIGENTO. Nonostante fosse stato trovato positivo al Coronavirus faceva la spesa in un supermarket.

Sarebbe un inserviente dell’ospedale di Sciacca la persona indagata dalla locale Procura che ha aperto una inchiesta per concorso colposo in epidemia. Il reato di è punito fino a 12 anni. L’uomo, si sarebbe infettato nel minifocolaio partito all’ospedale di Sciacca, dove sono rimasti contagiati quattro pazienti, quattro loro familiari, un infermiere ed un ausiliario socio sanitario che avrebbero avuto contatti con la dottoressa che per prima è risultata positiva e che oggi si trova ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.

LEGGI LE ULTIME NEWS DI CRONACA – RIMANI AGGIORNATO: Seguici su Google News