Cosa è successo nelle ultime 24 ore – edizione 10 novembre

CALTAGIRONE. Ha perso la vita un giovane ragazzo di 19 anni, appena compiuti. Il ragazzo in sella alla sua nuova moto si è schiantato contro un palo della luce ed è morto sul colpo.  Le dinamiche sono ancora al vaglio degli inquirenti.

CALTAGIRONE. Arrestato nuovamente Giuseppe Taccetta, di 59 anni a causa dell’uccisione del compagno di cella il 31 Gennaio scorso, mediante strangolamento. Il movente non è ancora chiaro, infatti sono ancora in corso le indagini da parte della Procura di Caltagirone.

CALTAGIRONE. Eletto il nuovo presidente del Consiglio Comunale di Caltagirone, Francesco Incarbone. Questa carica per lui è motivo di orgoglio ma anche di grande responsabilità. È stato eletto anche il vicepresidente che è Marco Failla, il consigliere più votato alle ultime amministrative.

NISCEMI. Arrestato un giovane ragazzo di 25 anni dai Carabinieri della stazione di Niscemi con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Deteneva circa 30 dosi di hashish, un bilancino elettronico di precisione e materiale che occorre per il confezionamento delle dosi. È stato posto agli arresti domiciliari.

SCORDIA. È stata ordinata la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, dal sindaco di Scordia Francesco Barchitta a causa dell’allerta meteo emanata arancione dalla Protezione Civile per la giornata del 10 novembre 2021.