Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova

Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova. Più controlli e senso di responsabilità per uscire dalla “rossa”.

Coronavirus. La Sicilia potrebbe uscire dalla zona rossa in una settimana che, come ha dichiarato il presidente Musumeci, si configura decisiva. E sempre Musumeci invita tutti alla calma e a far prevalere il senso di responsabilità.

Pertanto, dal lockdown alla zona arancione, in Sicilia si cerca di cambiare rotta. Anche un cambio di passo inatteso da parte del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che, dopo anche la nota della Lega e di quella del Partito Democratico, punterebbe a far diventare la Sicilia zona arancione, non più “rossissima”.

Quindi, il 31 gennaio dovrebbe essere l’ultimo giorno da rossa e dall’1 febbraio il primo giorno di zona arancione, salvo brusca evoluzione dei dati epidemiologici e ripensamenti dell’ultima ora. “Da domani settimana decisiva per uscire dalla zona rossa e tornare a sorridere un poco” – afferma Musumeci in un suo video divulgato tramite la sua pagina ufficiale Facebook.”Ma per andare – continua Musumeci – verso la zona arancione serve senso di responsabilità singola e collettiva e che la curva scenda in maniera netta”.

LEGGI ANCHE: Covid in Sicilia, settimana decisiva per uscire da “rossa”: ultime da Musumeci

La Lega ha chiesto la zona arancione e l’Assessore alla salute Razza ha risposto tramite una mozione all’Ars (fonte: direttasicilia.it): “Come ho detto nei giorni scorsi all’amico Nino Minardo, raccogliendo anche la sua condivisione, la decisione di procedere alla definizione della ‘zona rossa’ in Sicilia si sta rivelando corretta. Non solo perché ha anticipato un provvedimento che ieri sarebbe stato assunto (e per tre settimane) per decisione nazionale, come si evince dall’indice Rt nell’Isola rilevato a 1.27, ma perché ci sta consentendo di limitare il peso sulle strutture ospedaliere ed evitare di procedere a nuove conversioni”.

METTI MI PIACE alla pagina Facebook di Prometeo News

SEGUICI

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio – pagina ufficiale Facebook Nello Musumeci

Cosa ne pensi?

Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova

Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova. Più controlli e senso di responsabilità per uscire dalla “rossa”.

Coronavirus. La Sicilia potrebbe uscire dalla zona rossa in una settimana che, come ha dichiarato il presidente Musumeci, si configura decisiva. E sempre Musumeci invita tutti alla calma e a far prevalere il senso di responsabilità.

Pertanto, dal lockdown alla zona arancione, in Sicilia si cerca di cambiare rotta. Anche un cambio di passo inatteso da parte del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che, dopo anche la nota della Lega e di quella del Partito Democratico, punterebbe a far diventare la Sicilia zona arancione, non più “rossissima”.

Quindi, il 31 gennaio dovrebbe essere l’ultimo giorno da rossa e dall’1 febbraio il primo giorno di zona arancione, salvo brusca evoluzione dei dati epidemiologici e ripensamenti dell’ultima ora. “Da domani settimana decisiva per uscire dalla zona rossa e tornare a sorridere un poco” – afferma Musumeci in un suo video divulgato tramite la sua pagina ufficiale Facebook.”Ma per andare – continua Musumeci – verso la zona arancione serve senso di responsabilità singola e collettiva e che la curva scenda in maniera netta”.

LEGGI ANCHE: Covid in Sicilia, settimana decisiva per uscire da “rossa”: ultime da Musumeci

La Lega ha chiesto la zona arancione e l’Assessore alla salute Razza ha risposto tramite una mozione all’Ars (fonte: direttasicilia.it): “Come ho detto nei giorni scorsi all’amico Nino Minardo, raccogliendo anche la sua condivisione, la decisione di procedere alla definizione della ‘zona rossa’ in Sicilia si sta rivelando corretta. Non solo perché ha anticipato un provvedimento che ieri sarebbe stato assunto (e per tre settimane) per decisione nazionale, come si evince dall’indice Rt nell’Isola rilevato a 1.27, ma perché ci sta consentendo di limitare il peso sulle strutture ospedaliere ed evitare di procedere a nuove conversioni”.

METTI MI PIACE alla pagina Facebook di Prometeo News

SEGUICI

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio – pagina ufficiale Facebook Nello Musumeci

Cosa ne pensi?

Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova

Coronavirus, la Sicilia verso la “zona arancione”: Nello Musumeci ci prova. Più controlli e senso di responsabilità per uscire dalla “rossa”.

Coronavirus. La Sicilia potrebbe uscire dalla zona rossa in una settimana che, come ha dichiarato il presidente Musumeci, si configura decisiva. E sempre Musumeci invita tutti alla calma e a far prevalere il senso di responsabilità.

Pertanto, dal lockdown alla zona arancione, in Sicilia si cerca di cambiare rotta. Anche un cambio di passo inatteso da parte del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che, dopo anche la nota della Lega e di quella del Partito Democratico, punterebbe a far diventare la Sicilia zona arancione, non più “rossissima”.

Quindi, il 31 gennaio dovrebbe essere l’ultimo giorno da rossa e dall’1 febbraio il primo giorno di zona arancione, salvo brusca evoluzione dei dati epidemiologici e ripensamenti dell’ultima ora. “Da domani settimana decisiva per uscire dalla zona rossa e tornare a sorridere un poco” – afferma Musumeci in un suo video divulgato tramite la sua pagina ufficiale Facebook.”Ma per andare – continua Musumeci – verso la zona arancione serve senso di responsabilità singola e collettiva e che la curva scenda in maniera netta”.

LEGGI ANCHE: Covid in Sicilia, settimana decisiva per uscire da “rossa”: ultime da Musumeci

La Lega ha chiesto la zona arancione e l’Assessore alla salute Razza ha risposto tramite una mozione all’Ars (fonte: direttasicilia.it): “Come ho detto nei giorni scorsi all’amico Nino Minardo, raccogliendo anche la sua condivisione, la decisione di procedere alla definizione della ‘zona rossa’ in Sicilia si sta rivelando corretta. Non solo perché ha anticipato un provvedimento che ieri sarebbe stato assunto (e per tre settimane) per decisione nazionale, come si evince dall’indice Rt nell’Isola rilevato a 1.27, ma perché ci sta consentendo di limitare il peso sulle strutture ospedaliere ed evitare di procedere a nuove conversioni”.

METTI MI PIACE alla pagina Facebook di Prometeo News

SEGUICI

SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews.it

RIMANI AGGIORNATO

Foto articolo: Immagine di repertorio – pagina ufficiale Facebook Nello Musumeci

Cosa ne pensi?